Pastorelli protagonista allo Sheraton Malpensa

mxp-11Lo Sheraton Milano Malpensa Airport Hotel & Conference Centre è l’unico albergo con accesso diretto all’interno del Terminal 1 dell’aeroporto di Malpensa . Un edificio dal design unico che ospita 433 camere con altrettante sale bagno rivestite con le superfici Pastorelli delle serie: Pietra del Sole e Manhattan in formato 30×60 e mosaico. 19 suite, insonorizzate ed elegantemente arredate, 1000 m2 di Shine Spa con piscina coperta, una Crew Lounge di 400 m2 e uno Sheraton Fitness esteso su 150 m2 fanno sentire gli ospiti come a casa in ogni aspetto del loro soggiorno. Con oltre 2000 m2 di spazio per eventi, comodi posti a sedere, tecnologia all’avanguardia. Un totale di 30 sale meeting. A dispetto della sua dimensione (420m di lunghezza, 64 m profondità e 21 m di altezza) l’edificio è stato concepito fin dalle fasi iniziali come un grande oggetto di design. La disposizione delle camere degli ospiti è organizzata attorno ai cortili generando in pianta un diagramma a codice a barre (o pettine), impedendo l’introspezione diretta dal terminal. Il fronte ovest rimane aperto con due vasche a filo d’acqua posizionate alle estremità ad enfatizzare l’orizzontalità del volume dell’edificio.
Lungo il prospetto orientato ad Ovest i blocchi delle camere degli ospiti generano un ritmo alternato di pieni e vuoti. Questi volumi pieni a loro volta sono articolati nelle superfici di facciata da spesse tende in PVC che donano profondità e dinamicità a tutta la lunghezza dell’alzato. L’involucro piegato si alterna con la trasparenza dei volumi avvolti, con  l’illuminazione esterna rispecchiata dalle tende riflettenti, generando un edificio dall’aspetto in continua evoluzione.
Progetto : Jeremy King (Partner) Riccardo Roselli (Partner)
Gli interni di tutte le altre aree (camere degli ospiti, centro conferenze e ristoranti) sono stati disegnati da Saporiti Design Hotel.