Mary’s Tower si veste di effetto corten

Il primo uso del Corten per applicazioni architettoniche arriva nel 1964 per merito dell’architetto Eero Saarinen con la John Deere World Headquarters in Illinois, e da allora il suo utilizzo ha avuto alti e bassi fino agli anni recenti in cui è nata una vera e propria moda. Oggi  con la collezione wi.sh si può ricreare questo effetto sfruttando tutta la praticità e resistenza del gres porcellanato.

Nelle immagini il Mary’s Tower di Bologna