2008 La Casa degli Orfani di Medan

Messe da parte le tradizionali strenne natalizie Ceramica del Conca ha deciso di offrire ai bambini colpiti dallo Tsunami una nuova casa, frutto dell’impegno sociale che da sempre contraddistingue l’azienda. Ecco il progetto solidale illustrato dal Presidente Enzo Donald Mularoni. “A quattro anni dal devastante maremoto che fece 300.000 vittime – un terzo delle quali bambini – e milioni di senzatetto, sono ancora tanti, laggiù, i piccoli bisognosi di tutto. Abbiamo dunque deciso di raccogliere l’appello della comunità indonesiana delle Suore Francescane Missionarie di Assisi e di costruire, con l’impiego della cifra tradizionalmente destinata ai regali aziendali, una struttura di accoglienza per bambini soli e di strada. Un gesto con cui – ne sono certo – abbiamo correttamente interpretato la volontà dei nostri interlocutori, che ora si ritrovano a partecipare, sia pure indirettamente, a questa iniziativa benefica.”La “Casa degli Orfani di Medan”, che sarà completa di doposcuola, mensa e un reparto docce, ospiterà ogni giorno 50 piccoli senza famiglia, a cui verranno assicurati istruzione e un pasto caldo. Il progetto, seguito dall’Associazione Carità Senza Confini, vedrà la sua piena realizzazione entro il 2009. La cura dei bambini sul posto è affidata alle suore missionarie di Assisi Solidale Onlus. Per ulteriori informazioni potete contattare Gruppo Del Conca ai seguenti recapiti:Tel. (+378) 0549 996037 www.delconca.com | www.caritasenzaconfini.sm | www.assisisolidaleonlus.com

LA COSTRUZIONE DELLA CASA DEGLI ORFANI DI MEDAN E’ TERMINATA ED E’ STATA INTERAMENTE FINANZIATA DAL GRUPPO DEL CONCA. NON ERANO, E NON SONO PREVISTE, RACCOLTE DI DENARO IN NESSUN MODO.

Pastorelli partecipa insieme al Gruppo Del Conca al Progetto “La Casa degli Orfani di Medan” .